Quando si lavora con WordPress capita spesso che la piattaforma CMS si blocchi durante operazioni di upload (es. caricando un tema, o un’immagine) oppure durante aggiornamenti di qualche tipo (es. plugin). Nove volte su dieci questo inconveniente è dovuto ai scarsi “limiti di memoria” del CMS e/o probabilmente alle scarse prestazioni dell’hosting. In questo articolo non mi interessa sottolineare che l’hosting è determinante per le prestazioni tecniche, commerciali e SEO di un sito Web (leggi anche qualche suggerimento per Miglior hosting per sito WordPress).

Oggi vorrei aiutarti a superare questi limiti di memoria di WordPress che generalmente sono legati a PHP e Upload. Per fare questa operazione, che risulta essere abbastanza semplice, hai bisogno:

  • degli accessi FTP del tuo spazio hosting;
  • di un buon client FTP per accedere allo spazio hosting (ti consiglio Filezilla);
  • di un buon editor di testo per modificare i file di sistema (ti consiglio Notepad++).

Prima di continuare, ti consiglio anche di leggere il mio articolo “Migliori strumenti gratuiti per web designer (edizione 2017)” in cui trovi alcuni software gratuiti davvero molto utili in questo mestiere.

Come aumentare la memorie PHP e Upload di WordPress

A questo punto vorrai sapere cosa devi fare per aumentare i limiti della memoria che stanno bloccando il tuo lavoro con WordPress. Prima di tutto installa Filezilla (se non possiedi già un client FTP), dopodiché connettiti al tuo spazio hosting attraverso le credenziali FTP fornite dal tuo provider.

Una volta connesso, nella root principale (ovvero la cartella in cui è presente WordPress), subito sotto le cartelle wp-xxx trovi un file denominato “.htaccess“. Portalo sul tuo computer e aprilo con Notepad++.

Una volta aperto il file, il testo sarà probabilmente differente a seconda della tua configurazione di WordPress (ma comunque molto simile). Indipendentemente da quello che trovi come testo, scorri fino alla fine e incolla le seguenti istruzioni:

php_value upload_max_filesize 256M
php_value post_max_size 256M
php_value memory_limit 256M
php_value max_execution_time 300
php_value max_input_time 300

(scarica da qui)

Dopo averlo incollato, salva il file e riportalo nella root del tuo hosting (sovrascrivendo o rinominando il file originale). Se hai fatto tutto come descritto e/o non ci sono altre problematiche, il tuo WordPress dovrebbe funzionare regolarmente durante tutte le operazioni di aggiornamento e upload di file, immagini, temi e plugin.

Se hai bisogno di un supporto, puoi comunque contattarmi via email.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
Share This